Dogliani - Piazza Don Pietro DelpodioRhapsody in blueRoberto Cappellopianoforte

Description

Roberto Cappello pianoforte
Musiche di Albeniz, Ravel, Gershwin

Roberto Cappello ha iniziato gli studi musicali con il padre, imparando a suonare sin da giovanissimo sia il pianoforte che il violino. Enfant prodige, a sei anni ha esordito in pubblico presso la prestigiosa Konzerthaus di Vienna ed è stato fin da subito ospite di importanti società musicali italiane ed internazionali. Ha quindi proseguito lo studio del pianoforte con Rodolfo Caporali presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, dove si è diplomato. Vincitore del Concorso Pianistico Internazionale “Citta di Senigallia”, del “Maria Canals” di Barcellona, del Concorso Nazionale di Treviso e del Concorso Internazionale Ferruccio Busoni, è regolarmente invitato nelle principali sedi concertistiche di Roma, Vienna, Berlino, Budapest, San Pietroburgo, Bruxelles, Parigi, Londra, USA e Giappone. Ha inciso con FonitCetra, A.M.C., Edizioni Paoline, Acustic e per Ricordi BMG Ariola. È stato docente di Pianoforte principale presso il Conservatorio di Parma, del quale ha anche ricoperto l'incarico di direttore.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti.
Amici di Alba Music Festival: la sottoscrizione include la prenotazione prioritaria dei posti nelle prime file tramite comunicazione scrivendo a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. specificando per quali date si desidera prenotare. Informazioni su come diventare Amici del Festival qui.

Piazza Don Pietro Delpodio, 12063 Dogliani CN
Apri in mappe

Dogliani sorge nel centro delle Langhe sud-occidentali, situato in una conca naturale attorniata da dolci colline, a cavallo tra il monregalese e l’albese, in una terra che da sempre intrattiene saldi legami con il paesaggio, mantiene ancora oggi la caratteristica fisionomia urbanistica che la storia e la mano dell’uomo hanno disegnato dalle sue origini. La cittadina, di origine preromana, si distingue nettamente in due agglomerati urbani: il Borgo, sul fondovalle bagnato dal fiume Rea, affluente di destra del Tanaro, e il Castello. Il paese si presenta quindi con due centri storici ben conservati: uno vivace e più commerciale e l’altro, sull’altura sovrastante, che conserva ancora ora, quasi intatta, la sua fisionomia di borgo fortificato medioevale: strade strette, vicoli serpeggianti, le antiche mura di cinta. Oltre ai due più antichi borghi all’interno della cinta muraria (Borgo e Castello), la Dogliani di oggi è costituito anche dai borghi periferici Airali, San Quirico e San Rocco, fioriti nel dopoguerra.

Location

Bigger Smaller

Event Details

Starts on:30/07/2024 21:00

Newsletter - Segui il festival

×
×

Log in