Verduno - BelvedereGhostMaurizio Mastrini e Ghost String Trio

Description

Maurizio Mastrini pianoforte
Ghost String Trio
Desiré Bertolini violino primo
Francesco Enrico violino secondo
Edoardo Sbaffi violoncello
Musiche di Mastrini

Maurizio Mastrini, definito dalla critica «il fenomeno», un ibrido tra genialità e pazzie, ha toccato con la sua musica tutti i continenti, tanto da raggiungere negli ultimi 10 anni 860 concerti in giro per il mondo, ed è tra i pianisti italiani ad avere il numero più alto numero di download e streaming sul web. Si è diplomato al Conservatorio "F. Morlacchi di Perugia" e in contemporanea si è perfezionato con Vincenzo Vitale. Compositore e direttore d’orchestra, manifesta la sua massima espressione artistica con il pianoforte. Registra per importanti case discografiche e per emittenti televisive e radiofoniche quali Radio France, RAI, Radio e televisione Svizzera, Mediaset, BBC, ABC. Nell’ambito della composizione firma numerosi lavori per RAI e Mediaset quali sigle, arrangiamenti e colonne sonore. Il suo stile musicale evidenzia in maniera netta i caratteri essenziali di un linguaggio colto e complesso e al tempo stesso emozionale ed immediato, ispirato sempre da una continua ricerca ed esplorazione e spinto a sperimentare frontiere sempre nuove.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti.
Amici di Alba Music Festival: la sottoscrizione include la prenotazione prioritaria dei posti nelle prime file tramite comunicazione scrivendo a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. specificando per quali date si desidera prenotare. Informazioni su come diventare Amici del Festival qui.

Belvedere, Via Umberto I, 12060 Verduno CN
Apri in mappe

Paese raccolto attorno al castello, Verduno conserva in sé il fascino di un paese di altri tempi, allietato da una panoramica e incantevole posizione. Il suo nome di origine celtica significa "collina fiorita" ed è forse per questo che Verduno sin dall'epoca romana, fu oggetto di insediamenti umani. Caratterizzano il comune la parrocchiale, in stile barocco, che risente dell’influenza della scuola di Juvarra; la piazza erbosa, alla quale si accede, soltanto a piedi, da quella sottostante del castello, forse il luogo più bello del paese; e il Belvedere che offre allo spettatore lo scenario delle Langhe, insieme al fascino di un luogo riposante e silenzioso.

Location

Bigger Smaller

Event Details

Starts on:19/07/2024 21:00

Newsletter - Segui il festival

×
×

Log in