Castagnole delle Lanze - Cortile del MunicipioOpera, film and bluesAntonio Puglia - Mariano Meloni

Antonio Puglia clarinetto
Mariano Meloni pianoforte
Musiche di Morricone, Puccini, Grgin, Gershwin, La Rocca, Kovács

Il Duo Puglia-Meloni, fondato nel 1983, è formato da due musicisti provenienti da prestigiose esperienze musicali. Nel corso della lunga carriera concertistica, svolta in Italia e all’Estero, questa formazione ha ottenuto larghi consensi di pubblico e di critica. Il Duo, che quest’anno compie il suo 36° anno di attività, vanta un vastissimo repertorio che spazia dal Settecento fino alla musica jazz e contemporanea, con particolare interesse rivolto alle esecuzioni di composizioni dell’Ottocento e del Novecento. Il consolidato affiatamento esecutivo e interpretativo, la preparazione artistica e musicale individuale, insieme alla ricca selezione dei programmi da concerto, sono il punto di forza del duo. Dove danza il respiro dell’anima è il titolo dell’ultimo CD inciso dai due musicisti, in cui il clarinetto e il pianoforte volteggiano virtuosisticamente nello spazio e nel tempo, conducendo l’ascoltatore in un piacevole viaggio nell’intimo mondo della musica, di ispirazione popolare e non, strettamente legata al movimento e alla danza.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti.
Amici di Alba Music Festival: la sottoscrizione include la prenotazione prioritaria dei posti nelle prime file tramite comunicazione scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando per quali date si desidera prenotare. Informazioni su come diventare Amici del Festival qui.

Cortile del Municipio
Via Ruscone 9, 14054 Castagnole delle Lanze AT
Apri in mappe

Collocato ai confini tra i territori delle Langhe e del Monferrato, Castagnole Lanze ha origine già in epoca romana, ma raggiunge il suo splendore nel medioevo, sotto il comando di Manfredi I detto Lancia, da cui si dice derivi la denominazione “delle Lanze”. Nel 1573 una parte di questo territorio passò ad Emanuele Filiberto di Savoia e, quindi, alla famiglia Alfieri che attuò una serie di interventi di riqualificazione, come il rinnovamento della chiesa parrocchiale di San Pietro in Vincoli. Oggi il centro storico è popolato da edifici di abitazione risalenti al sec. IIX ed è circondato da colline ricoperte di vigneti, lega la propria economia all’agricoltura e in particolare modo alla produzione vitivinicola. Dopo essere stato premiato con la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, dal 2022 è ufficialmente entrato a far parte della prestigiosa Associazione dei “Borghi più belli d’Italia”, grazie al grande impegno di tutta la cittadinanza, che ha contribuito a rendere più gradevoli le vie e le piazze, abbellendo le facciate degli edifici e promuovendo le eccellenze enogastronomiche del territorio.

Più grande Più piccolo

Dettagli dell'Evento

Inizia il:24/07/2024 21:00

Newsletter - Segui il festival

×
×

Log in