Real Castello di VerdunoAl chiaro di lunaCristiana Pegoraropianoforte

Cristiana Pegoraro pianoforte
Musiche di Rossini, Beethoven, Chopin, Pegoraro, Piazzolla

SUONI DALLE COLLINE DI LANGHE E ROERO

Cristiana Pegoraro, diplomata in Pianoforte con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore, prosegue gli studi con Jörg Demus a Vienna e Hans Leygraf al Mozarteum di Salisburgo e alla Hochschule der Künste di Berlino. In seguito si perfeziona con Nina Svetlanova alla Manhattan School of Music di New York. Fin da giovanissima, si afferma in concorsi internazionali e si esibisce in tutto il mondo. Suona come solista con prestigiose orchestre internazionali, fra cui Salzburger Kammervirtuosen, Hungarian National Philharmonic, Boston Youth Symphony Orchestra, Orquesta Filarmonica di Bogotá, I Musici di Parma, Orchestra da Camera del Kazakistan, Orchestra da Camera dell’Umbria, Orchestra Filarmonica di Roma, Orchestra Filarmonica Umbra, Orchestra Filarmonica Veneta, Orchestra del Narnia Festival, Ensemble Estro Tanguero, Orchestra Sinfonica Accademia Musicale Pescarese, Orchestra Sinfonica Carlo Coccia di Novara. Con le sue tournée nei paesi del Golfo, è la prima donna italiana a tenere concerti di musica classica in Bahrain, nello Yemen e in Oman. È anche la prima donna italiana ad aver eseguito in concerto l’integrale delle 32 Sonate per pianoforte di Ludwig van Beethoven. Annoverata dalla critica internazionale fra i migliori interpreti di musica cubana e sudamericana, ha eseguito in prima assoluta per il pubblico europeo lavori di compositori sudamericani quali Astor Piazzolla, Joaquin Nin ed Ernesto Lecuona. Ha realizzato spettacoli teatrali/musicali, prodotto un'ampia discografia, collaborato con emittenti televisive e suonato per le più alte cariche istituzionali e diplomatiche, ricevendo oltre 40 riconoscimenti a livello internazionale. Affianca da tempo la sua attività pianistica a quella di compositrice e ha pubblicato 6 album con sue composizioni originali. Tiene masterclass alla Juilliard School di New York e in varie università e college di Stati Uniti, Europa, Medio Oriente, Asia e Australia. All’attività concertistica e didattica affianca un’intensa attività di direzione artistica e organizzativa di importanti istituzioni ed eventi musicali di livello nazionale ed internazionale.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti.
Amici di Alba Music Festival: la sottoscrizione include la prenotazione prioritaria dei posti nelle prime file tramite comunicazione scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando per quali date si desidera prenotare. Informazioni su come diventare Amici del Festival qui.

In occasione della serata, possibilità di cenare prima del concerto, nelle sale storiche del Real Castello. Solo su prenotazione. Informazioni 0172.470125 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Albergo Ristorante Real Castello
P.za Canonico Borgna Don Pietro, 9, 12060 Verduno CN
Apri in mappe

Nel 1500 la Famiglia Cerrato dà inizio alla costruzione dell’attuale Castello. Successivamente, passerà di proprietà in proprietà, contando un restauro parziale dell’architetto Juvarra. Il Re Carlo Alberto acquista dai due istituti di carità il Castello di Verduno, affidando la direzione della tenuta e della cantina al Generale Carlo Staglieno, famoso enologo. Costui qui sperimentò le prime vinificazioni del Nebbiolo con il metodo suggerito da Giulia Falletti Colbert, gettando le basi del Barolo odierno. In questo palazzo, per lunghi periodi soggiornò Oddone, figlio di Vittorio Emanuele II. Di salute cagionevole, occupava il tempo nello studio e nella catalogazione dei reperti fossili rinvenuti nelle vicine “Rocche Patarine.” Nel 1909 la famiglia Burlotto acquista il Castello e le terre da Casa Savoia. Il Commendator Giovanni Battista Burlotto adibisce parte del Castello ad albergo e riattiva le cantine per la produzione del Barolo e del Verduno. Oggi Elisa Burlotto, figlia del Commendatore Giovanni Battista, dedica con passione il suo tempo a ciò che è diventato il Real Castello.

Più grande Più piccolo

Dettagli dell'Evento

Inizia il:05/07/2024 21:00

Newsletter - Segui il festival

×
×

Log in