Bacco&Orfeo Giuseppe Nova e Marta Facchera

Giuseppe Nova flauto
Marta Facchera arpa
Musiche di Corelli, Donizetti, Mozart, Ibert, Bizet
Dopo concerto con i vini della Cantina Sociale Frentana di Rocca San Giovanni (CH)

Di Giuseppe Nova, considerato uno dei più rappresentativi flautisti italiani della sua generazione, il Washington Post ha definito «affascinante» la sua interpretazione nella capitale statunitense. Dopo Diplomi in Italia e Francia (Conservatorio Superiore di Lione) alla celebre Scuola di Maxence Larrieu, ha esordito nel 1982 come solista con l'Orchestra Sinfonica della RAI. Di qui l’inizio di una brillante carriera che lo ha portato in Europa, Stati Uniti e America Latina,Asia esibendosi in celebri sale e festival come Suntory Hall diTokyo, Teatro Rudolfinum e Smetana Hall di Praga, Teatro Filarmonico di Verona, Parco della Musica di Roma, Serate Musicali di Milano. Solista, tra le altre, con le orchestre: i Virtuosi di Praga, Ensemble of Tokyo, Orchestre de Cannes Côte d'Azur,Thailand Philharmonic, Orchestra dell'Arena di Verona, Orchestre Royal de Chambre de Wallonie, è presente nelle giurie dei Concorsi in Europa e Asia.

Marta Facchera Diplomata brillantemente nel 2001, ha perfezionato gli studi all’Accademia Chigiana con Susanna Mildonian, si è perfezionata con Cathrine Michel e David Watkins ed ha frequentato, presso l’Accademia della Musica di Milano, il Corso di perfezionamento con Luisa Prandina. Ha conseguito la laurea di secondo livello presso l’Istituto di Pavia col massimo dei voti e la lode. Alterna l’attività di solista agli impegni nella musica cameristica, è stata Prima arpa dell’Orchestra del Teatro Regio di Parma e collabora con numerosi enti, tra i quali: Orchestra del Teatro Regio di Torino, Orchestra Verdi di Milano, Orchestra del Teatro alla Scala, Orchestra del Teatro Bellini di Catania. Ha suonato sotto la bacchetta di prestigiosi direttori, quali Temirkanov, Barenboim, Dudamel, Noseda, Plasson, Gelmetti, Gatti e si è esibita in importanti sale in Italia e nel mondo (Berlino, Hong Kong, Manila). Con l’Italian Chamber Opera Ensemble, ha accompagnato i recital di Leo Nucci nei più importanti teatri di tutto il mondo.

La Cantina Sociale Frentana fu l’antesignana dello sviluppo della cooperazione vitivinicola in provincia di Chieti, dove nei decenni sessanta e settanta sorsero ben 40 cantine sociali. La sottoscrizione, da parte di 92 soci fondatori, fu effettuata il 16 novembre del 1958. Dopo sopralluoghi in diverse cantine italiane, si optò per un impianto verticale a torre, brevettato come Torre Vinaria. Si trattava, per l’epoca, di un progetto fortemente innovativo, basato sul principio della movimentazione per caduta, per limitare l’uso di pompe, un principio tuttora considerato ottimale per la qualità del vino. L’inaugurazione della Cantina Frentana venne celebrata il 2 Giugno del 1961. La torre di forma circolare sovrastava la campagna circostante. La stampa presentò l’evento come un nuovo inizio per la vitivinicultura chietina e sottolineò la moderna architettura dell’impianto. “Questo edificio a prima vista sembra essere la torre di controllo di un grande aeroporto”. (Il Messaggero) Anche grazie al riconoscimento della Denominazione d’origine Controllata “Montepulciano d’Abruzzo” del 1968 e alle seguenti Denominazioni di altri vini regionali, si avviò una differenziazione del prodotto, puntando decisamente sulla qualità. Dal 1997 videro la luce vini affinati in botti di rovere come il Montepulciano d’Abruzzo Rubesto e il Trebbiano d’Abruzzo Terre di Venere; dal 1999 il Montepulciano d’Abruzzo Riserva Panarda e l’Abruzzo Pecorino DOC Donna Greta, i due vini di punta della Cantina. Seguendo questa impostazione, nel 2010 ci fu l’esordio di Costa del Mulino, una nuova linea di vini DOC con tutti i vitigni autoctoni, destinata al circuito della ristorazione e delle enoteche. Già dai primi anni si presentò la necessità di ampliare la capienza della cantina, che oggi è di oltre 200.000 ettolitri. Nel 2018 la Cantina ha festeggiato la ricorrenza dei sessant’anni di vita della cooperativa per ricordare la strada percorsa ma soprattutto per proiettarsi verso le nuove sfide del futuro.
Cantina Frentana
Via Perazza, 32 - 66020 Rocca San Giovanni (CH)
Tel. 0872 60152 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.cantinafrentana.it

BACCO&ORFEO

Più grande Più piccolo

Dettagli dell'Evento

Disponibilità:10
Inizia il:03/10/2021 11:00

Vuoi prenotare?

Abbonamento riservato agli Amici di Alba Music Festival
valido per i concerti di Alba e Bra
€ 15.00
Ingresso singolo
fino a esaurimento posti
€ 12.00
Ingresso gratuito per i minori di 10 anni
fino a esaurimento posti
€ 0.00
Vorresti fare una donazione? Importo donazione
Sono le persone che condividono il nostro progetto e scelgono di sostenerlo. E’ anche grazie agli Amici che continuiamo a creare manifestazioni di grande qualità, portando valore ad un territorio che merita l’eccellenza.
×
×

Log in